Nel 18° secolo a Venezia si godeva il Carnevale più famoso d’Europa, tutte le componenti sociali ne erano coinvolte e la maschera rappresentava l’artificio che permetteva l’esprimersi di questa grande magia collettiva.